Il nuovo quartiere dista circa un chilometro dal centro città e si colloca tra i due principali assi veicolari di collegamento con il resto del tessuto urbano. Il disegno planimetrico prevede alcuni edifici residenziali, una casa albergo per vacanze all’interno del grande anello circolare che disegna l’intervento raccordandolo agli spazi esterni; una scuola materna tangente il lato ad est e alcune residenze di edilizia convenzionata concludono l’intervento. Sul lato sud di questo grande anello di circolazione pedonale e veicolare, un porticato ad andamento curvilineo costituisce il fronte continuo che su corso Europa distribuisce ai blocchi a destinazione commerciale e terziaria.

Crediti:

2004-2008: Isolarchitetti; Direzione artistica: A. Isola, F. Bruna, S. Isola

Committente: Clarc; Comune di Alba

Impresa: Franco Barberis S.p.a.

Fotografie: Bruno Cattani